Burning Angel Wings

angel

A lungo pretesi l’Oscurità come Sorella. Compagna Amica Confidente. Ed Essa fu il mio riparo. Erano i tempi in cui distendevo le mie ali in cerca di correnti calde che mi portassero in alto, lontano dal mondo degli Uomini. Il cui il sangue ribolliva nelle mie vene, ed ogni giorno era una nuova scoperta, ogni notte un nuovo pasto. Dietro di me macerie.
Ora la Notte scruto il mondo in cui vivo da una rocca buia e solitaria. A volte il vento riporta al mio orecchio suoni che sanno di passato. Sussurri e tamburi. Le urla strazianti di un angelo che arde cadendo, scagliato dall’alto dei cieli nel suo regno infernale. Amico tradito da troppa sicurezza e confidenza. Sento ancora la tentazione di distendere le ali nere nella notte. Burning angel wings to dust.
Salgo sul gradino più alto del mio eremo e da lì scruto il buio che si stende ai miei piedi. Poi desisto. Sarà il tempo a soffiarmi via, solo Fratello Destino sa quando.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...