Un poco più leggero

Sono le paure ed i dolori senza forma, quelli che ci teniamo dentro, di cui non parliamo, sono quelli che giorno dopo giorno affogano la nostra vita. Le tolgono il respiro. Resta solo un urlo strozzato, polmoni pieni di un’acqua viscida e melmosa. Nulla di così eroico nel tacere. Nulla.
Detto questo che rimane? Rimane il mio riflesso interiore impresso nero su bianco su questo foglio virtuale. Rimane il mio cuore un poco più leggero. Rimane che anche questa volta avrò abbastanza respiri per arrivare a domattina.
Grazie.
Buonanotte.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...