Respiri

Ecco, è solo questione di respirare. L’ho fatto per anni. Più o meno da quando sono nato. Senza neanche accorgermene. Vero. Sembra banale. Ne ricordo tanti di respiri. Critici. Ricordo i respiri della sabbia che mi hanno reso a me stesso. In essi posso ancora trovare la forza. Nella loro forma e nel loro ruvido ricordo. Non ho la stessa forza di allora, eppure sono più solido. Ogni anno che passa lascia un segno, ogni singolo giorno, ogni granello di sabbia scava un piccolo solco.

Orizzonte

Parole. A volte nemmeno le parole hanno senso. Hanno lo stesso peso dell’aria di cui sono fatte. Eppure, se non prese nella giusta considerazione, sanno tagliare. Ferite da cui sgorga un sangue invisibile. Caldo e doloroso.
Quando l’unica cosa che rimane è esserci, tacere è la cura migliore. Il presente è ciò che abbiamo, non importa la sua forma. Un respiro dopo l’altro, un passo dopo l’altro, come è sempre stato. La fiducia è la vita. L’orizzonte lo raggiungeremo insieme.

Niccolò Fabri – Rosso

Hai presente quando sogni di morire
per vedere chi verrà al tuo funerale
per capire chi ti ha voluto bene
e chi ti ha voluto male hai presente?

Chi ti vuole bene dopo di me?
Chi ti vuole bene?
e capire poi che hai sbagliato tutto
che non manchi a nessuno
lei non è vestita a lutto

Rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla
nel giorno del mio funerale

Hai presente poi la figlia del dottore
seduta in terza fila che piange e non si fa notare
per non parlare del mio migliore amico
che mentre il prete parla
sta nel letto suo a dormire

Chi ti vuole bene dopo di me?
Chi ti vuole bene?
e vedere poi la donna del tuo cuore
che assiste alla funzione
senza il minimo dolore

Rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla
nel giorno del mio funerale

Hai presente quando sogni di morire
per vedere chi verrà al tuo funerale
e capire poi che hai sbagliato tutto
che non manchi a nessuno
e lei non è vestita a lutto

Ma rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla nel giorno del mio funerale”