I tuoi mostri

Dark-art-font-b-monster-b-font-font-b-people-b-font-profile-monochrome-black-white
[Image from WEB]

E’ notte. Il buio assottiglia il confine con l’abisso. Mostri ne sorgono che divorano il tuo respiro. Si infilano nei tuoi occhi che non riesci a chiudere e ti divorano l’anima. I pensieri malevoli, che di giorno riesci a tenere a bada sotto falsi discorsi e movenze allegre, si fanno sostanza e strozzano nella tua gola un grido di terrore puro. Come una belva in gabbia che si sbatte contro le sbarre, così tu – io me meschino – cerchi una fuga lacerandoti la carne.
E già sai che non potrai più dormire.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...