Non vedrete nulla

IMG_4543789683121 [Imagine dal Web]
Sì, potete continuare a guardare. Non vedrete nulla. La superficie è immota. Il silenzio regna. Una leggera brezza soffia e raggruppa in riccioli la nebbia sopra lo stagno. Una piccola presenza purpurea compare nell’angolo distale del campo visivo ma quando la cerchi già non è più là. Il cielo di colori oleosi e madreperlacei si tinge prima di virare al grigio e convertirsi in tenebra. La Luna sorge, la guardi appena e mette già paura. I suoi occhi scrutano il tuo animo e conoscono i tuoi più intimi segreti, proiettandone un’ombra che è l’infinita immagine del vero. Le stelle in vortice attraggono il tuo cuore, ma il bagliore dell’Astro Notturno le offusca ed i tuoi piedi restano inchiodati a questa Terra.  Poi un’immensa ala nera si distende sul cielo, e qualsiasi luce tace. Ti avvolgi in un mantello di oscurità e sei tutt’uno col respiro del tempo.

Teschio

2989279135_cac0e69b41_m

Verrà il tempo in cui di me resterà solo un teschio liscio nella sua singolarità e quando scruterete nelle sue orbite vuote potrete scorgere l’abisso spirali che nel loro vorticare gettano ponti verso dimensioni lontane attraverserò il tempo lo spazio e l’inverosimile e come fantasma vivo solo nel riflesso silente della propria ombra mi ripresenterò ingannando il presente arricciando le maglie del tempo come un’ombra proiettata contro la nebbia.