Shadow – Guardiano

ooo

[Immagine web, editing FaRiv]

Il tempo non aveva significato. Esseri la cui presenza, ancorché la loro stessa evoluzione, era ignota agli umani, avevano trovato riparo sul pianeta in tempi così remoti da fondersi col mito della creazione stesso. In una strana forma di stasi, in luoghi riparati e sconosciuti, si limitavano ad esistere, in attesa di tempi più propizi per rivelarsi e reclamare quanto di loro pertinenza.
Forse Noi, che nei tempi antichi ne fummo decretati custodi, li tradimmo, o semplicemente li abbandonammo. Non fu per codardia o negligenza. Fu l’evolversi degli eventi, che, passando di distruzione in distruzione, di guerra in guerra, ci portò lontano, e rimanemmo incastrati nelle umane piccolezze. Molti di noi perirono, altri, tristemente, si lasciarono portar via dalla marea degli eventi. In pochi ormai resistiamo. A volte vagando avverto la presenza di un mio simile, un altro Guardiano, e questo è reciproco. Tuttavia non ci cerchiamo e, se possibile, ci evitiamo. Per altro poi, son altri i nostri non dissimili, color che vagano come nere presenze in questa terra riarsa, che risvegliano un prurito vago alla base del collo. Ed è allora che la stella rossa che porto incisa in me comincia a pulsare ed il mio istinto di cacciatore prende il sopravvento. Anche se lontano nel tempo, fui creato per proteggere e distruggere. Questa è la mia duplice natura che come un arma affilata si armonizza per annientare la minaccia. Questo sarò sempre, anche se nella notte cerco riparo … riparo da me stesso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...